Le Terre Ballerine… dove non ti rimane che saltare!

Le Terre Ballerine… dove non ti rimane che saltare!

Esiste un posto in Piemonte denominato Terre Ballerine.

Il nome non è casuale, ma deriva dalla sua particolare confermazione geologica. All’interno di questo bosco sembra infatti di passeggiare rimbalzando su un morbido materasso gonfiabile.

Ma dove si possono trovare le terre ballerine? E da dove deriva la loro peculiare struttura?

La risposta vi aspetta qui di seguito.

Quindi zaino in spalla e… si parte!

Una passeggiata molto particolare!

La prima volta che ho sentito parlare di questo posto è stato grazie ad un articolo pubblicato su Facebook. Era considerato uno dei luoghi imperdibili del Piemonte, ideale per passare una giornata con gli amici in montagna.

Poco fuori Ivrea, e per l’esattezza a Montalto Dora nel Canavese, è possibile avventurarsi in un luogo davvero da sogno. Il Laboratorio Territoriale di Educazione Ambientale di Ivrea, insieme ai Comuni di Cascinette, Chiaverano, Montalto Dora e Ivrea hanno creato un percorso denominato “Anello dei Cinque Laghi e delle Terre Ballerine”.

Seguendo l’itinerario indicato, è possibile visitare i piccoli laghi (Sirio, Pistono, Cascinette, Montresco e Lago Nero) che caratterizzano questa zona, all’interno di una radura curata e ben custodita.

Mappa Anello dei Cinque Laghi e delle Terre Ballerine
Mappa Anello dei Cinque Laghi e delle Terre Ballerine

Il percorso non è faticoso ed è adatto anche per le persone meno allenate. Si snoda lungo 25 km e i tempi di percorrenza possono essere diversi in funzione del tragitto e del cammino che si vuole intraprendere.

Dal lago Sirio è possibile seguire una diramazione che porta direttamente alle Terre Ballerine per la durata circa di un’ora.

È possibile lasciare l’auto sulla strada principale che costeggia il lago e poi avviarsi lungo il sentiero segnalato. Non potete sbagliarvi!
Il percorso di cui sto parlando è costituito da un acciottolato che sale gradualmente all’interno di un fitto bosco. Alcuni sassi delimitano inoltre il perimetro laterale.

Seguendo il sentiero principale, mantenete sempre la sinistra lungo una via pulita, larga e ben curata. Una vera delizia per gli occhi!

Dopo quasi una mezz’ora di camminata, troverete un cartello che indica uno stretto sentiero che si snoda all’interno del bosco più fitto. Camminando per circa 200 mt, troverete finalmente le Terre Ballerine e… non vi rimane che saltare!

La conformazione delle Terre Ballerine

Le Terre Ballerine sono costituite da uno strato di torba, appoggiato su una superficie d’acqua. Al di sopra di questo soffice tappeto, cresce un bosco. Il galleggiamento crea una sorta di supporto elastico che saltando fa muovere il terreno e le pianti circostanti.

Il momento ideale per visitare le Terre Ballerine è dopo un po’ di pioggia. In questo modo l’effetto di rimbalzo è ulteriormente amplificato!

Il video, che ho riportato di seguito, vi mostrerà l’incredibile bellezza del posto!

Il sentiero principale che conduce alle Terre Ballerine
Il sentiero principale che conduce alle Terre Ballerine

Informazioni utili

Nome completo: Terre ballerine
Quando: Visitabile tutti i giorni
Prezzo: Gratis
Dove: Montalto Dora (TO)
Come arrivare: In auto: Autostrada A5, in direzione Ivrea. Imboccare la SS565 direzione Ivrea. Raggiungere Corso Re Umberto I, poi alla piazza del mercato svoltare a destra in via Monte Stella e seguire verso il Lago Sirio.
Sito web: anfiteatromorenicoivrea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu
Malcare WordPress Security