Libri in viaggio: I Love Tokyo

Libri in viaggio: I Love Tokyo

Adoro La Pina, famosa conduttrice di Radio Deejay, e adoro il Giappone!
Il libro “I love Tokyo”, scritto dalla Pina sulla capitale del Sol Levante, non poteva quindi che essere il connubio perfetto!

Quindi zaino in spalla e… si parte!

Ho ricevuto questo libro come regalo per i miei 30 anni da alcuni amici. Mi conoscono davvero molto bene e sapevano che lo avrei apprezzato… e in effetti è stato proprio così!

Mentre lo leggevo sembrava di essere tornati per un momento nel Paese del Sol Levante.

Il libro

La Pina è stata per più di 43 volte in Giappone! Ha iniziato ad andarci da piccolissima, quando il padre si è trasferito qui per lavorare come architetto, e poi non ha più smesso. È una profonda conoscitrice degli usi, dei costumi e della mentalità giapponese.

Il libro è proprio la sua “trasposizione cartacea”. Leggendolo riconosci lei! I suoi modi di fare, il suo carattere sempre giocoso e scherzoso, ma profondo allo stesso tempo.

Ho adorato questo libro perché non è una delle solite guide di viaggio, ma un vero e proprio vademecum per tutti gli appassionati. Traspare tutta la passione e l’interesse di chi ama questo Paese e vuole trasmetterla al resto del mondo. Leggendolo capisci che i consigli, i suggerimenti e le storie che vengono dati e raccontati sono quelli di una persona che ha assaporato appieno lo stile di un popolo e la sua cultura.

Troverete idee su cosa e dove mangiare (ogni città del Giappone ha dei suoi piatti tipici quindi non si può non provarli!), come muoversi (Shinkansen, treni e altri mezzi super moderni e super efficienti!) e gli hotel dove soggiornare (hotel in stile occidentali, Ryokan, Capsule hotel, love hotel e chi più ne ha più ne metta!).
Sono presenti anche una serie di chicche, come i modi di dire e le espressioni più usate, e avventure di viaggio.

Si possono trovare particolarità che può capire solo chi è stato in Giappone, come la quantità incredibile di distributori d’acqua (che vendono anche cibo, biancheria intima, vestiti e molto altro) disponibili per strada, ninnoli e gadget di qualsiasi tipo, negozi specializzati in cui si può trovare di tutto e di più.

Un altro aspetto che ho amato di questo libro è la presenza di approfondimenti da parte di esperti o amici della Pina su un tema trattato nelle pagine precedenti. Ti permette infatti di vedere e comprendere un determinato argomento da più punti di vista.

La guida è inoltre piena zeppa di immagini, foto e disegni che permettono di farsi un’idea di quello che si vedrà o semplicemente rendono la lettura più leggera.
Ogni capitolo include poi con una canzone realizzata da Emiliano Pepe, suo marito, e diversi video che ritraggono la conduttrice intenta in attività di vita quotidiana giapponese, entrambi scaricabili direttamente sul cellulare con il QR code.
Come in qualsiasi testo che si rispetti, non poteva infine mancare il “test cialtrone” per capire che tipo di turista sei e quale parte di Tokyo fa per te!

È quindi un libro imperdibile per tutti coloro che, come me, hanno un amore profondo e sviscerale verso questo Paese o semplicemente sono curiosi e hanno voglia di andarci!

L’autrice

La Pina (nome d’arte di Orsola Branzi; Firenze, 20 giugno 1970) è una rapper, conduttrice radiofonica e televisiva italiana.

Frequenta l’università a Bologna, e debutta come rapper facendo parte della crew tutta al femminile Le Pine da cui ha poi tratto il suo nome d’arte; ma è con il definitivo ritorno a Milano che La Pina entra stabilmente nel circuito hip hop, affiancando la posse varesina degli Otierre con la quale si esibisce al Palatrussardi in una serata come opening act dei Public Enemy. Sono loro a produrre il suo primo album, “Il CD della Pina” (1995) che vede la partecipazione di Esa, Polare e DJ Vigor. 

Conduce brillantemente alcune trasmissioni radiofoniche tra cui “In Aria” sul secondo canale della Rai, “Pin UP” e “Otto tette sotto un tetto” rispettivamente in onda su Radio Deejay e Station One. 
Dal 2001 conduce insieme a Diego Passoni, sempre su Radio Deejay, il programma radiofonico “Pinocchio”, in onda nella fascia preserale dell’emittente e caratterizzato ogni puntata dalla presenza di un particolare tema. 

Nel 2011 Mondadori pubblica Ciao, che fate?; nel 2013 Il pianeta dei calzini spaiati con ADD editore; e nel 2017 I love Tokyo, per Vallardi editore.
Nell’ottobre 2015 ha vinto, insieme alla squadra di Pinocchio, il premio Cuffie d’oro per la categoria Best Show. L’anno successivo, ha vinto un Diversity Media Award, premio dedicato al sostegno alla causa LGBT nei diversi canali mediatici, nella categoria Miglior programma radiofonico, sempre con il suo Pinocchio.

Informazioni utili

Titolo: I love Tokyo
Autore: La Pina, Federico Giunta
Illustratore: C. Crippa
Editore: Vallardi A.
Anno di edizione: 2017
Lingua: italiano
Pagine: 240
Disponibile in e-book:
EAN: 9788869873522
Prezzo versione cartacea: € 15,90
Prezzo versione e-book: € 9,99

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi il menu
Malcare WordPress Security