La cultura per me è un concetto molto complesso che assume tantissime forme e sembianze. Muta significato in base al contesto di riferimento.

Mi riferisco alle conoscenze di un popolo. A quell’insieme di credenze che lo rendono unico, particolare e originale. Durante i miei viaggi questo è l’aspetto che cerco sempre di guardare e approfondire di più. Cerco di capire la loro storia, i loro usi e i loro costumi. Adoro immergermi nella storia di un popolo e cerco di trasmettere attraverso i miei articoli questa mia passione. Per tale motivo il tag Cultura sarà sicuramente uno dei più frequenti all’interno di questo sito.

È anche la nostra storia, l’insieme di credenze che non viene tramandato direttamente di padre in figlio, ma viene assorbito in altri modi. Fanno parte di questo gruppo anche le feste tradizionali, i rituali e le origini del nostro Paese. A volte si tratta di attività che venivano fatte in passato e ora non pratichiamo più, ma rimangono in qualche modo legate a noi.

Chagall: Colore e magia

La prima volta che ho visto un’opera di Chagall è stato nel film “Notting Hill con Julia Roberts e Hugh Grant. In una celebre scena, la famosa star di Hollywood Anna Scott (Julia Roberts) durante una tranquilla colazione ammira estasiata insieme a William Thacker (Hugh Grant) il dipinto “La Mariée”.
Quest’opera descrive chiaramente come dovrebbe essere l’amore: “fluttuare in un cielo blu scuro… con una capra che suona il violino” (la capra non può mai mancare!)
Mi sono subito innamorata del suo stile e delle sue opere! Dei suoi colori morbidi e fluttuanti.

Quando ho scoperto che ad Asti si sarebbe tenuta una mostra in suo onore, sono subito corsa a visitarla!

Quindi zaino in spalla e si parte!

(altro…)

Continua a leggere

I mulini di Borghetto di Valeggio sul Mincio

L’Italia è il Paese che detiene il record dei borghi più belli al mondo.

Esiste addirittura una vera e propria associazione (Il Club de “I Borghi più belli d’Italia”) volta a valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni dei piccoli centri italiani.
L’obiettivo è quello di tutelare queste ricchezze in miniatura e promuoverle affinché non vengano perdute per sempre.

Trovo quest’idea semplicemente meravigliosa e la condivido al 101%!
Uno degli scopi del mio blog è proprio quello di far conoscere percorsi che si trovano al di fuori delle tradizionali mete turistiche, in modo da far promuovere angoli del nostro Paese spesso dimenticati.

Questa volta mi sono recata a Borghetto, una frazione di Valeggio sul Mincio, che rientra nella classifica de “I Borghi più belli d’Italia”, la stessa delle meridiane di Balboutet.
Qui antichi mulini oggi riprendono vita.
Io e mio marito abbiamo conosciuto questo posto grazie a Matteo, receptionist veramente molto esperto e preparato dell’hotel Bella Peschiera in cui abbiamo soggiornato.
Oggi voglio portare qui anche voi!
Quindi zaino in spalla e… si parte!

(altro…)

Continua a leggere

Viaggio nella spiritualità giapponese

Ci sono molti modi di viaggiare o di affrontare un viaggio.
Per alcuni l’importante è la meta finale, per altri è fondamentale il percorso in sé… 
Ci sono persone che vanno molto lontano, mentre altre adorano la sicurezza dei posti più vicini….
C’è poi un altro tipo di viaggio, quello che inizia da un percorso interiore, alla scoperta di sé stesso.
Ed è proprio di quest’ultimo che voglio parlare nell’articolo di oggi.
La scorsa settimana, insieme a Sara, la mia insegnante di giapponese, ho assistito a un incontro molto interessante intitolato “La via del perfezionamento spirituale e il rifiuto del mondo nel Giappone medievale” tenuto dal professor Aldo Tollini, docente di Lingua giapponese classica all’Università Ca’ Foscari di Venezia, presso il Museo di Arte Orientale (MAO) di Torino.
Ho trovato il seminario estremamente interessante e ho voluto approfondire questo argomento.
Quindi zaino in spalla e… si parte!

(altro…)

Continua a leggere
Chiudi il menu
Malcare WordPress Security